rossimo

L’Ischia Film Festival si è tenuto a Ischia dal 27 giugno al 4 Luglio 2020 ed è famoso per essere l’unico concorso internazionale dedicato alle location cinematografiche che attribuisce un riconoscimento artistico alle opere audiovisive, ai registi, ai direttori della fotografia e agli scenografi che hanno maggiormente valorizzato location italiane ed internazionali sottolineandone i paesaggi e l’identità culturale. La 19 edizione si terrà dal 26 Giugno al 3 luglio 2021

Per maggiori info qui c’è il link dell’Ischia Film Festival

Il festival si articola in diverse sezioni: 

BEST OF, lungometraggi italiani ed internazionali che rappresentino il meglio dell’attuale stagione cinematografica; 

CONCORSO INTERNAZIONALE, lungometraggi, documentari e cortometraggi che abbiano dato ampio spazio alle location come elemento narrativo essenziale al racconto cinematografico; 

LOCATION NEGATA una speciale selezione di film, documentari e corti che raccontano il territorio violato dalle contraddizioni della civiltà e del progresso. Diritti e speranze dei popoli che li abitano, calpestati dalla guerra o colpiti da calamità naturali. 

SCENARI CAMPANI, lungometraggi, corti e documentari che abbiano come sfondo il territorio campano e la sua identità culturale.

Otto giorni ricchi di lungometraggi, documentari e cortometraggi provenienti da tutto il mondo. Opere capaci di valorizzare e promuovere le tradizioni, la realtà storica, i paesaggi e le peculiarità di quei territori che sono stati scelti per la narrazione filmica o documentaristica.

L’Ischia film festival è stato il primo evento a promuovere il Cineturismo in Italia, lo stesso termine Cineturismo® è un neologismo  creato dal fondatore del progetto CINEMA & TERRITORIO e direttore artistico del festival Michelangelo Messina. All’interno del festival nel 2004 è stato costituito l’Osservatorio permanente sul cineturismo, il comitato scientifico è composto da: Prof.ssa Sue Beeton (La trobe University) Prof. Simon Hudson (Texas University), Prof. Francesco De Cesare (Università Ca’Foscari) Prof. Furio Reggente (Università del Sacro Cuore) , Prof. Francesco Prevenzano ( Universitò IULM ) Dott.ssa Anna Olivucci (Marche Cinema) e Michelangelo Messina. L’osservatorio raccoglie dati sul fenomeno del Movie induced tourism , analizza studi e ricerche, propone convegni e workshop. Sin dalla sua prima edizione (2003) il Festival ha posto l’accento sulle potenzialità economiche e turistiche di sviluppo provenienti dal connubio tra produzione cinematografica e territorio. Qui di seguito i convegni, workshop e tavole rotonde realizzati nel corso di questi anni. Per maggiori informazioni sul Cineturismo visita il sito cineturismo.it

Di Monica Gobbato

Avv. Monica Gobbato Avvocato digitale, già commissario d’esame per Privacy Officer nel 2013, 2014 e Digital Champion per il Comune di Camogli, in passato è stata senior associate di due grandi studi legali internazionali: Gianni, Origoni & Partners e Baker e MCKenzie a Milano, dove ha coordinato i dipartimenti di Diritto della Privacy nell’ambito di Information Technology. Si occupa di Privacy dal 1997 e di Diritto dell’informatica dal 2003. Prof A.C. all’università Ca’ Foscari a Venezia dal 2007, è docente in Master Universitari, Seminari e Corsi in tutta Italia. Relatrice e moderatrice in materia di Diritto dell’informatica, privacy e cybercrime. Scrive per Assodigitale, StartUPItalia, CheFuturo, Key4biz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *